Programma di mobilità all’estero studenti per la frequenza di percorsi full immersion in lingua inglese e tedesca – estate 2019

Il programma è destinato a circa 550 studenti per la frequenza di percorsi di full immersion linguistica di lingua inglese o tedesca della durata di tre settimane in Irlanda, Regno Unito, Malta e Germania

Procedura di adesione
  • Elaborazione indicatore ICEF PIANO TRENTINO TRILINGUE 2018 presso i CAAF: la dichiarazione/attestazione dell’indicatore non dovrà essere allegata alla domanda di ammissione al programma di mobilità all’estero, in quanto tale indicatore sarà verificato d’ufficio dal Servizio competente in seguito all’elaborazione dell’ICEF “Piano Trentino Trilingue” da parte dei soggetti abilitati dietro richiesta della famiglia dello studente. L’indicatore è necessario ai fini della formazione delle graduatorie e della determinazione della quota di compartecipazione
  • Registrazione, compilazione e conferma on line della domanda a partire dalle ore 13 di martedì 8 gennaio fino alle ore 13 di giovedì 24 gennaio 2019

Accedi alla registrazione  (il link sarà attivo a partire dalle ore 13.00 dell’8 gennaio 2019)

  • Presentazione della domanda stampata al termine della procedura on line e sottoscritta entro le ore 17.30 del 24 gennaio 2019 secondo le modalità previste dall'Avviso al par. 4
Destinatari

Studenti che:

  • frequentano nell'anno scolastico 2018/2019 la classe terza della scuola secondaria di primo grado (scuola media) o le classi dalla prima alla quarta del secondo ciclo di istruzione e formazione
  • hanno un'età compresa fra 14 anni compiuti e 20 non compiuti
  • hanno un indicatore ICEF inferiore a 0,60
  • sono residenti o domiciliati in provincia di Trento
Facsimile di domanda di ammissione

I fac simile della domanda di ammissione non dovranno essere utilizzati poiché la domanda viene stampata direttamente on line.

Caratteristiche del programma di mobilità

Il programma di mobilità è organizzato interamente dall’Amministrazione provinciale che si farà carico, con il cofinanziamento del FSE, dei seguenti oneri di spesa:

  •  viaggio di andata e ritorno da e per la sede estera;
  •  programma di formazione (attività in aula e outdoor – visite, attività didattiche, ecc. – sull’intera giornata)
  •  alloggio in pensione completa in famiglia o in college per tutta la durata della mobilità
  •  accompagnamento andata e ritorno dall’Italia alla sede estera, per gli studenti minorenni
  •  servizio di tutoraggio in loco, quale riferimento per gli studenti
  •  assicurazione relativa ai rischi, infortuni e responsabilità civile per l’intero periodo di mobilità.

A carico del partecipante al Programma di mobilità è richiesto il versamento di una quota di compartecipazione di importo variabile in base all’ICEF “Piano Trentino Trilingue” (compresa tra un minimo di Euro 400,00 e un massimo di Euro 1.400,00), come indicato al paragrafo 10 del presente Avviso. E’ richiesto, inoltre, il deposito di un assegno bancario o circolare a titolo di cauzione  di Euro 500,00 che sarà restituito al termine dell’esperienza, previa verifica della regolare frequenza delle attività formative in aula, della regolare compilazione del registro delle presenze, della tenuta di comportamenti adeguati durante l’esperienza all’estero e dopo lo svolgimento del test in uscita con esito positivo e dell’eventuale esame di certificazione linguistica, indipendentemente dall’esito.
Salvo modifiche per necessità di tipo organizzativo, il viaggio di andata è generalmente previsto il sabato o la domenica antecedenti l’inizio del percorso linguistico ed il ritorno è previsto per il giorno successivo alla sua conclusione. Entrambi saranno organizzati dall’amministrazione.